ATTENZIONE

FATEMI VISITA OGNI GIORNO, TROVERETE SEMPRE QUALCHE COSA DI NUOVO!

I VOSTRI COMMENTI MI FARANNO PIACERE.

GRATA SE FATE UN CLICK SULLA PUBBLICITA', COME VOSTRO SUPPORTO PER IL BLOG.

FONETICA



Quando si sente il doppiaggio di un film tedesco in italiano, la lingua è durissima, molte volte anche quando non si tratta di un film di guerra, dove ciò potrebbe essere capibile, prestandosi molto per il comando!!!!!
Ho sentito recitare delle poesie in modo molto armonioso e anche quando si parla non c'è proprio nessun bisogno di usare quel tono duro e rude.......

La fonetica pertanto non è affatto complicata, solo poche regoline:
- ie                         si pronuncia    - i
- ei                                               - ai
- eu                                              - oi
- ch                                              - aspirato gutturale 
- sch                                            - come il suono delle iniziali "sci \ scio\ scia \ "                                 
- a con dieresi                            -  come una  E  aperta
o con dieresi                            -  come una  O chiusa (alla barese, per intenderci)
u con dieresi                            - come una  U  chiusa
- gi \ ge \                                     - come se ci fosse un "h" (pensate alla nome della Merkel!)
tzt                                             - come due  ZZ, la   T  si sente appena
- h                                                - davanti alla parola si fa sentire vedi "Hotel"
- v                                                - si legge come una  f  italiana
w                                               - si legge come una v  italiana
q                                                - si legge come kv
- k                                                - si legge come una "c" dura
- ck                                               - si legge come due "k"
NB : se la tastiera del vostro computer non è tedesca, si esprime la dieresi (der Umlaut) con una  " E" che viene posta dopo la vocale interessata: es. das Haus (sing) , l' Umlaut è sulla A al plurale  quindi  die HaEuser!!!!   Ma si legge Hoiser!!! ( au + dieresi=  oi)

Inoltre i sostantivi si scrivono sempre maiuscoli!!!




5 commenti:

  1. Ora parlero' benissimo il tedesco!⊙)

    RispondiElimina
  2. sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  3. Gent.ma Prf.ssa Charlemont,
    lei scrive le lettere che richiedono l'Umlaut posponendo loro una e. Mi sembra che lo scritto risulti poco elegante e sicuramente confonda chi si avvicina alla lingua tedesca. Le lettere particolari con l'Umlaut si possono facilmente produrre usando i tasti di scelta rapida il cui elenco può facilmente trovare in rete. Se non ci riesce me lo comunichi che le invio l'elenco che mi sono fatto da quando ho iniziato a studiare il tedesco.
    Cordiali saluti

    RispondiElimina
  4. in realtà la o con umlaut non si legge come una o chiusa nè tantomeno la u con umlaut...tzt si legge zt, jetzt non si legge jezz...la v non sempre si legge f ed è q+u che si legge qv...

    RispondiElimina